Pentax Full Frame – Pentax K1, Pentax K3, Caratteristiche e Opinioni

7

Pentax, nuova regina nel settore delle full frame

Pentax, una tentazione full frame per gli appassionati di fotografia che cercano in una fotocamera un livello di performance altissimo.

Il brand nipponico ha subito negli anni scorsi lo strapotere Nikon e Canon in ambiti di neo digitale sia nel settore delle compatte, sia in quello delle reflex.

L’azienda fondata nel 1919 (ricorrono in questi giorni i 100 anni di nascita della prestigiosa marca) da Kumao Kajiwara, non ha subito il periodo ma ha cercato quella fetta di mercato nella quale distinguersi.

Tra le nuove opportunità in ambito fotografico digitale il full frame propone macchine fotografiche in grado di offrire una grande sensibilità grazie all’apertura totale del sensore il quale riesce a ‘catturare’ una quantità maggiore di luce.

Ovviamente il costo di produzione della lente del sensore è esponenzialmente superiore e il successo Pentax è stato proprio quello, soprattutto con i modelli Pentax K1 e Pentax K3, di competere nel mercato nel rapporto qualità e prezzo.

Recensione Pentax K1

La Pentax K1 DSLR full-frame professionale.

Pentax K-1 Fotocamera Digitale Reflex con Sensore Stabilizzato da...
10 Recensioni
Pentax K-1 Fotocamera Digitale Reflex con Sensore Stabilizzato da...
  • Sensore CMOS 24x36 mm senza filtro Anti Aliasing e con tecnologia...
  • Sensibilità fino a 204800 ISO
  • Resistente a polvere, spruzzi, sabbia ed alle basse temperature fino a...

Con questo modello siamo già in ambiti professionali: il sensore 35 millimetri, i 36 megapixel offerti dalla macchina, propongono al mercato una top-class nella sua categoria.

Pentax vince con il modello K1 sotto tanti aspetti: innanzitutto la scocca, resistente, perfettamente protettiva di ogni ingranaggio e meccanismo, sensori e pulsanti, studiata non solo nel design ma nel garantire che anche i più piccoli pulviscoli di polvere non possano penetrare la scocca proteggendo tutte le sofisticate apparecchiature interne.

Il quadrante è in acciaio inossidabile, l’impugnatura, in gomma, è profonda per consentire una presa perfetta, posta sulla destra, studiata per offrire la possibilità di scattare con una sola mano, tre dita per l’impugnatura e l’indice sul pulsante di scatto.

Ciò consente di scattare anche n condizioni precarie di equilibrio, un modello pensato anche per i fotografi naturalisti o i viaggiatori incalliti che necessitano di avere le stesse performance d’utilizzo in qualunque condizione.

Le opinioni su questo prodotto sono unanimi sull’altissima qualità del modello, ovviamente per i fotografi amatoriali questa tipologia di fotocamera non è immediata e per chi punta alla fotografia di livello superiore (manuale), occorrono tempi lunghi d’apprendimento ma il risultato è garantito al top.

Recensione Pentax K3

La consapevolezza dei pregi del brand.

Pentax K 3 Corpo Macchina, Sensore CMOS APS C da 24,71 mp Senza...
31 Recensioni
Pentax K 3 Corpo Macchina, Sensore CMOS APS C da 24,71 mp Senza...
  • Sensore CMOS ad alta sensibilità senza filtro anti-alias (per avere...
  • Mirino a pentaprisma in vetro con copertura 100%, ingrandimento circa...
  • Scatti continui: Max. circa 8,3 fps, funzione HDR (High Dynamic Range)

Scegliere una fotocamera Pentax è questione di consapevolezza, cioè di avvicinare un prodotto di altissima qualità che si rivolge ad un mercato esigente e che obbliga anche l’amatore ad uno sforzo superiore per conseguire risultati superiori.

La Pentax K3 è un ottimo modello, il corpo macchina è più economico rispetto all’evoluzione K1, l’opinione generale è che ancora una volta Pentax ha definito la fotografia dal punto di vista dello studio e della conoscenza anche fisica delle tecniche.

Silenziosa nello scatto, perfetta dal punto di vista del sensore, rapida nel sistema di AF (Auto Focus), in grado di rendere superiore il livello di una fotografia anche con obbiettivi di non elevata qualità o di focale ridotta.

In questo il sensore Pentax è superiore e lo dimostra proprio nei dettagli.

in questo il sensore Pentax è superiore e lo dimostra proprio nei dettagli.

La scocca è resistente, ergonomica, inferiore all’evoluzione K1, come è inferiore il prezzo, ma di altissima protettività nei confronti di polvere e corpi estranei i quali troveranno una barriera che impedirà loro di raggiungere i meccanismi delicatissimi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.