Leica CL Prezzo, Recensione, Caratteristiche

398

La Leica CL della nota azienda produttrice tedesca è la nuova arrivata in casa Leica. Si tratta di una fotocamera mirrorless dalle dimensioni ridotte che risulta maneggevole, leggera e molto gradevole nel design minimalista.

La qualità costruttiva è in lega di magnesio, davvero ineccepibile e restituisce una sensazione tattile come poche a ogni utilizzo.

Non si tratta di una macchina adatta a chiunque ami fotografare, piuttosto è indirizzata a intenditori che comprendono l’eccellenza di un marchio di nicchia, raffinato e moderno, con qualità premium.

Bestseller No. 2
Leica CL 100 Jahre Bauhaus Edizione Speciale
1 Recensioni
Leica CL 100 Jahre Bauhaus Edizione Speciale
  • Il set comprende una fotocamera Leica CL cromata argento con...
  • Fotocamera CL con Elmarit-TL 18 mm f/2.8 ASPH. lente e tracolla in...
  • Questa edizione è strettamente limitata a 150 set in tutto il mondo
Bestseller No. 3
LEICA CL, silbern eloxiert
3 Recensioni
Bestseller No. 4
Haoge THB-CB - Impugnatura in metallo per fotocamera Leica CL
13 Recensioni
Haoge THB-CB - Impugnatura in metallo per fotocamera Leica CL
  • Il pollice Up Grip si attacca al vostro Leica CL tramite la slitta...
  • Questa impugnatura fornisce una struttura più ergonomica alla...
  • È possibile afferrare saldamente la fotocamera e tenerlo in qualsiasi...
Bestseller No. 5
Haoge THB-CR - Impugnatura in metallo per fotocamera Leica CL,...
1 Recensioni
Haoge THB-CR - Impugnatura in metallo per fotocamera Leica CL,...
  • Il Thumbs Up Grip si attacca alla tua Leica CL tramite la slitta per...
  • Questa impugnatura fornisce una struttura più ergonomica per la...
  • È possibile afferrare saldamente la fotocamera e tenerla in qualsiasi...

La professionalità degli scatti di questa macchina fotografica si avverte già nel mirino che monta: un modello elettronico che può considerarsi il top di gamma.

Recensione Leica CL

All’interno si trova un sensore di presenza che è in grado di avvertire il passaggio degli occhi dal display al mirino e regolarne la visualizzazione.

La risoluzione del mirino della Leica CL è di 2.36 mln di pixel con un ingrandimento di 0.74x. Il campo di visualizzazione è del 100% e il rapporto di vista è di 4:3.

Il display, invece, è da 3 pollici e supera l’1.04 milioni di pixel in fatto di risoluzione. Regola l’autofocus al semplice tocco, in funzionalità touch.

La qualità degli scatti con questa macchina è eccellente, risulta ottima non solo per la definizione dei dettagli ma anche per la riproduzione dei colori, fedele alla realtà.

La qualità degli scatti in RAW supera ancora di più la versione in JPEG ed è selezionabile una versione di somma tra RAW+JPEG per trarre tutte le potenzialità possibili nello stesso scatto.

Per bassi livelli di ISO la Leica CL fa uso della risoluzione del suo sensore interno, per quasi il 90% di esso, restituendo un’immagine nitida e perfetta. Meno ottimale risulta su alti livelli di ISO.

Per l’ottenimento di una qualità eccellente di scatto, per questo modello, si consiglia di scattare al di sotto dei valore ISO 6400.

Il bilanciamento dei colori, che si mantengono molto naturali ed esulano da forzature in saturazione, è automatico e tende all’impostazione fredda.

Impostazioni come HDR e livelli di esposizione standard presenti nel prodotto, consentono l’uso della stessa anche a mani meno esperte.

Ottime le performance della messa a fuoco AF che è costituita da 49 punti di rilevazione a contrasto.

In accensione è molto veloce, non supera il secondo e nell’arco di 0.26 secondi raggiunge la messa a fuoco.

Questo la rende una delle migliori mirrorless in circolazione. Sembra superare, inoltre, ogni aspettativa sulla fluidità di utilizzo della stessa.

La registrazione, al contrario delle foto, non sembra essere la principale funzione di questa fotocamera, ma le opzioni video sono comunque degne di nota.

Leica CL infatti può registrare in 4K a 30 fps, in modalità Full Hd a 60 fps oppure in modalità Hd a 30 fps.

Il formato di archiviazione video è in MP4 ed è in grado di registrare per 30 minuti al massimo o per uno spazio di 4GB.

L’autonomia di scatto fotografico tocca le 220 fotografie con una sola carica e la connettività presente è in modalità Wi-fi, inclusa app di collegamento in smartphone o altri dispositivi.

Non è previsto il Bluetooth, né l’NFC.

Le opinioni di chi l’ha provata la consacrano a strumento adatto per fotoreporter documentaristi che hanno la vocazione da street photography.

In più è apprezzatissimo il fatto che questa macchina è compatibile con alcuni dei migliori obiettivi al mondo: come il Leica Summilux TL da 35mm f/1.4 e altri. Il prezzo raggiunge i 2.500 euro.

Lascia un commento / recensione

L'indirizzo email non verrà pubblicato.