Recensione Sony DSC-HX90

622
Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
138 Recensioni
Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
  • Sensore CMOS Exmor R, Obiettivo Zeiss Vario-Sonnar T*
  • Processore BIONZ X, Grandangolo 25mm, Formati video XAVC S, AVCHD,...
  • Batteria al litio, Zoom ottico 30X, LCD 3,00'' orientabile 180°,

Sony, un nome, una garanzia. Da tempo, infatti, il produttore con oltre sessant’anni di esperienza alle spalle, progetta, produce e fornisce sensori fotografici sia per i propri prodotti sia per altri brand che si occupano di smartphone e DSLR.

Deducibile, quindi, che sia uno fra i marchi più richiesti e ammirati in ambito consumer e professionale.

Il punto focale della Sony DSC-HX90 è la compattezza ed è l’esempio lampante dei progressi tecnologici fatti anche nell’universo fotografico.

Recensione Sony DSC-HX90

Descrizione e Peculiarità

Con un peso di appena 245 grammi in funzione è forse una fra le macchinette fotografiche alla quale si addice perfettamente il termine “compatta”.

È più piccola di uno smartphone da cinque pollici, solamente più spessa.

E se il detto afferma che nella botte piccola ci sia il vino buono, questo prodotto ha tutte le carte in regola per soddisfare le aspettative.

Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
138 Recensioni
Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
  • Sensore CMOS Exmor R, Obiettivo Zeiss Vario-Sonnar T*
  • Processore BIONZ X, Grandangolo 25mm, Formati video XAVC S, AVCHD,...
  • Batteria al litio, Zoom ottico 30X, LCD 3,00'' orientabile 180°,

Le caratteristiche non smentiscono: Sony gioca in casa con il sensore, con un Exmor R da 18,2 megapixel.

L’obiettivo è impressionante, con lenti ZEISS e la possibilità di zoom ottico fino a 30x e un’apertura che va da F3,5 a F6,4 alla massima estensione.

Lato fotografo, invece, è presente un display inclinabile fino a 180 gradi da tre pollici con una risoluzione di 921 600 pixel e un mirino elettronico con tecnologia OLED da 638 400 punti.

La piccola di Sony è in grado di variare da ISO 80 fino a ISO 12 800, valore che consente di realizzare foto molto luminose anche al buio senza necessariamente ricorrere al flash, in grado di illuminare efficacemente fino a circa cinque metri di distanza.

Le funzionalità sono davvero molte; restando confinati nel comparto fotografico, è in grado di catturare immagini a raffica fino a 10 foto al secondo e, tramite la ghiera principale, è possibile impostare la macchina per operare nelle quattro principali modalità per un dispositivo di questo tipo:

  • programmata (P)
  • priorità all’apertura (A)
  • a velocità (S)
  • completamente manuale (M)

Nel primo caso sarà l’intelligenza della macchina a determinare i valori ottimali di apertura e tempo di posa per restituire un’immagine più luminosa e profonda possibile.

Negli altri due, rispettivamente, diaframma e velocità di scatto hanno la priorità perché determinati dall’utente; infine, in manuale il fotografo ha il pieno controllo delle impostazioni, modalità che raramente si può incontrare nelle compatte.

Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
138 Recensioni
Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
  • Sensore CMOS Exmor R, Obiettivo Zeiss Vario-Sonnar T*
  • Processore BIONZ X, Grandangolo 25mm, Formati video XAVC S, AVCHD,...
  • Batteria al litio, Zoom ottico 30X, LCD 3,00'' orientabile 180°,

Disponibili, inoltre, varie tipologie di scena preimpostate, in modo da trovarsi sempre nella modalità corretta in base a ciò che si intende immortalare.

Per quanto riguarda, infine, la possibilità di fare video, la giapponesina non fa mancare praticamente nulla: riprese in FullHD a 60 FPS e 50 Mbps di bitrate in formato XAVC S.

Quasi assurdo il fatto che sia presente uno stabilizzatore ottico a 5 assi integrato e che il processore, un BIONZ X, consenta di tracciare frame per frame il punto ottimale di fuoco, mantenendo il rumore video al minimo.

Funzioni Smart

Come se non bastasse, all’interno di questo corpetto sono riusciti a inserire un modulo Wi-Fi e un chip NFC, in modo da connetterla rapidamente allo smartphone e usare quest’ultimo come telecomando oppure come display remoto, visualizzando in tempo reale ciò che si sta riprendendo. Le foto, inoltre, possono essere trasferite nel telefono direttamente in questa modalità, senza la necessità di usare cavi.

Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
138 Recensioni
Sony DSC-HX90 Fotocamera Compatta con Sensore CMOS Exmor R, 18.2...
  • Sensore CMOS Exmor R, Obiettivo Zeiss Vario-Sonnar T*
  • Processore BIONZ X, Grandangolo 25mm, Formati video XAVC S, AVCHD,...
  • Batteria al litio, Zoom ottico 30X, LCD 3,00'' orientabile 180°,

Conclusioni

Se Sony era conosciuta per il Walkman e per la Playstation, oggi lo è per i sensori CMOS e le soluzioni in ambito fotografico, ma non è solamente un’azienda il cui scopo è portare concorrenza, piuttosto una realtà che innova costantemente, anche nelle piccole cose, come questa DSC-HX90.

Peccato per la mancanza del touch nel display, sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.