Come Fotografare Fuochi d’artificio

13

Come Fotografare Fuochi d’artificio – Che sia l’ultimo dell’anno o una serata d’estate, per fotografare i fuochi d’artificio, è necessario essere preparati, in modo da poter conservare sul proprio dispositivo, foto ricordo eccezionali. Ma qual è il metodo migliore per fare foto ai fuochi d’artificio? Scopriamolo insieme!

Sicuramente, sai già che per effettuare delle foto perfette ai fuochi d’artificio può rivelarsi piuttosto complesso, tuttavia, prestando attenzione ad alcuni accorgimenti, è possibile ottenere foto di qualità e non solo.

Innanzitutto, devi servirti di una fotocamera reflex con obiettivo zoom, che vada però a coprire le lunghezze grandangolari. Nel caso di una macchina fotografica digitale, invece, assicurati di avere la possibilità di poter regolare in maniera manuale il tempo di esposizione.

Un altro accessorio utile per foto di questo tipo, è un treppiede stabile, in modo da bloccare bene la fotocamera, specialmente in caso di tempi di posa prolungati. Si rivela necessario, persino il controllo remoto per gli scatti fotografici, in modo da evitare movimenti bruschi o vibrazioni durante lo scatto.

consigli-per-fare-foto-ai-fuochi-d-artificio

Dopo aver azionato la tua macchina fotografica, impostala. Quindi, per l’apertura ti consiglio di usare una stretta, come per esempio la f/11, in modo da usufruire di una elevata profondità di campo.

Un altro parametro importante da settare è l’ISO, che deve essere mantenuto al minimo, per via delle porzioni più scure dello sfondo. Per effettuare fotografie dei fuochi d’artificio, perfette, ti consiglio di prestare attenzione anche al tempo di esposizione, preferendo un tempo di 4s.

Per risultati ottimali al cento per cento, assicurati che la tua macchina fotografica disponga della modalità che permette all’otturatore di restare aperto fino al momento in cui viene premuto il tasto di scatto.

Non disperare se non se riuscito a trovare i tasti o i nomi che ti ho appena elencato, perché in molte macchine fotografiche il termine usato per questa e altre modalità cambia spesso. In alcuni casi, è rappresentata con il termine Bulb (B) e in altri casi con il termine time (T).

Vuoi ottenere foto di fuochi d’artificio perfette? Allora, cerca di impostare la messa a fuoco all’infinito, disattivando l’autofocus. Quanto al bilanciamento del bianco, in questo caso non ci sono problemi, quindi puoi lasciarlo automatico.

Fotografare Fuochi d’Artificio con SmartPhone

A portata di mano hai soltanto il tuo smartphone, ma desideri comunque scattare foto ai fuochi d’artificio, perché si tratta di un’occasione speciale? In questo caso, puoi effettuare delle foto perfette e molto belle, anche con il cellulare, ovviamente però seguendo dei piccolo accorgimenti!

Come abbiamo detto poc’anzi, fotografare fuochi d’artificio può rivelarsi piuttosto difficile, specialmente se non si possiede una macchina fotografica. Fortunatamente, grazie a una serie di accorgimenti, si possono ottenere fotografie degne di nota, anche con l’utilizzo dello smartphone.

La cosa principale da fare, dunque, consiste nel disattivare il flash dalla fotocamera del cellulare, perché si rivela praticamente inutile, in quanto il flash serve nel caso di soggetti distanti fino a 3 metri dall’obiettivo.

Un’altra cosa essenziale da tenere a mente per delle foto di fuochi d’artificio da fare con il cellulare, consiste nel fotografare i fuochi insieme a un altro soggetto, in modo che lo scatto sia più interessante e più luminoso.

Quindi, ti consiglio di scaricare un’applicazione per foto, per ridurre al meglio il rumore ambientale e permettere di effettuare scatti più chiari e luminosi. Dunque, inizia a scattare foto in sequenza, in modo da riuscire a catturare allo stesso momento più elementi, e ottenere alla fine la foto perfetta.

fotografare-fuochi-d-aArtificio-con-smartphone

Un altro consiglio che voglio darti per scattare foto di fuochi d’artificio con lo smartphone, consiste nel servirti di un treppiede, in modo da stabilizzare perfettamente il cellulare ed evitare che le vibrazioni possano rovinare ogni foto scattata.

Alla fine degli scatti e dopo aver scelto la foto migliore, correggila modificando il contrasto, la saturazione e ogni altro aspetto. Questi sono dei passaggi molto semplici da effettuare con il proprio cellulare, e non è necessario essere degli esperti, perché grazie a software specifici, puoi trasformare le tue fotografie di fuochi d’artificio e renderle perfette!

Come Fare Foto ai Fuochi d’Artificio?

Vuoi ottenere delle foto perfette dei fuochi d’artificio? Come fare, ti stai chiedendo? Niente di più semplice. Continua a seguire i nostri consigli. Generalmente, i fuochi d’artificio sono visibili nel cielo buio, e per tal motivo per ottenere delle foto perfette e nitide, è necessario utilizzare i migliori accorgimenti!

La prima cosa che devi fare, consiste proprio nel disattivare il flash della tua macchina fotografica. Grazie alla modalità che ti permette il controllo delle impostazioni, le tue foto saranno perfette, perché grazie proprio alla modalità che ti consente di controllare i parametri più importanti, le tue foto risultano più nitide e precise.

Se vuoi ottenere delle foto di fuochi d’artificio perfette, ti consiglio di impostare la fotocamera in modo che possa riprendere scatti sottoesposti. In questo caso, ti consiglio di applicare la “compensazione negativa dell’esposizione“, in misura da -1 a -2 in modo da ottenere immagini più chiare e ben definite.

Anche in questo caso, ti consiglio di impostare la modalità di scatto continuo, con la quale puoi realizzare una serie di foto differenti tra loro, tra le quali scegliere alla fine la migliore.

Se decidi di utilizzare la modalità manuale della tua macchina fotografica, ti consiglio di impostare la velocità dell’otturatore a 1/10 di secondo e a un’apertura di f/8. Quindi, setta la messa a fuoco sulla distanza dei fuochi d’artificio, e le tue foto saranno perfette.

Naturalmente, ti ricordo di tenere basso l’ISO, selezionandolo a 200. E’ importante, inoltre, che tu disponga di un treppiede o un qualsiasi altro stabilizzatore, per eseguire delle foto perfette e definite. Infatti, grazie al treppiede puoi bloccare al meglio la fotocamera e procedere con gli scatti.

Non sei soddisfatto? Bene, allora, ti consiglio di impostare la modalità Bulb, che ti permette di monitorare con esattezza l’apertura e la chiusura dell’otturatore, in modo da realizzare una esposizione prolungata, che catturi nel minimo dettaglio i fuochi d’artificio.

Fotografare Fuochi d’Artificio iPhone

Sei alla ricerca dei migliori consigli da conoscere per scoprire come realizzare foto di fuochi d’artificio con un iPhone? Sei nel posto giusto, perché con poche e semplici parole, voglio spiegarti come fare!

La prima cosa da fare consiste nel stabilire la tua posizione. Quindi, se lo spettacolo pirotecnico avviene in un posto colmo di persone, ti consiglio di allontanarti dalla folla, poiché in caso contrario i tuoi scatti potrebbero risultare imperfetti.

Dopo di ciò, serviti di un efficiente punto d’appoggio e inizia a scattare foto. La scelta migliore, è servirti di un cavalletto o di un treppiede, nonché di un gimbal, per eseguire degli scatti stabili e definiti. Il treppiede è utile, poiché trattandosi di foto notturne, è opportuno impostare tempi di esposizione prolungati, quindi, dobbiamo fissare al meglio il nostro iPhone.

come-fare-foto-ai-fuochi-d-artificio

Per evitare di perderti gli scatti migliori, colloca il tuo iPhone su uno stabilizzatore e inquadra anticipatamente la porzione di cielo in cui avverrà lo spettacolo pirotecnico. Quindi, tieni premuto costantemente il tasto di scatto, in modo da generare una serie di fotografie tra le quali scegliere la migliore.

Ovviamente, anche in questo caso ti consiglio di disattivare il flash e lo zoom. E, per risultati ancora migliori, ti suggerisco di affidarti a determinate app e impostazioni. Quanto all’applicazione di iOS, questa dovrebbe assicurare un intervallo di tempo minore tra il comando e lo scatto fotografico.

Tuttavia, esistono differenti applicazioni a cui ci si può affidare per un controllo migliore. Quindi, puoi affidarti ad app come Slow Shutter, LongExpo o Manual – RAW Camera o altri titoli per ottenere delle foto perfette.

Ovviamente, per ogni app che si utilizza, si consiglia di disattivare il flash e l’HDR, e fissare la messa a fuoco sulla modalità infinita. E per risultati migliori, ti suggerisco di attivare il Time-lapse. Non te ne pentirai!

Come Riprendere i Fuochi d’Artificio?

Non disponi di un cavalletto o di un treppiede? Bene, hai la possibilità di scattare fotografie ai fuochi d’artificio, perfette! La prima cosa da fare, consiste proprio nel determinare la tua posizione, posizionandoti a una certa distanza dallo spettacolo, e preferire una posizione elevata.

Quindi, assicurati di aver disattivato tutti gli automatismi, come per esempio il flash e l’autofocus, e metti a fuoco sulla modalità infinito. Per foto eccezionali, scegli un diaframma di circa f/8 e stabilisci un tempo di esposizione tra i 2 e i 15 secondi.

Come abbiamo appena detto, quindi, per delle fotografie perfette, è necessario prendere una determinata distanza dal punto in cui esplodono i fuochi d’artificio, in ogni caso ti consiglio di applicare sulla tua macchina fotografia un grandangolo, perché il più delle volte gli spettacoli pirotecnici, si caratterizzano da una espansione maggiore. Et voilà, le tu foto sono degne di un fotografo esperto!

Consigli Per fare Foto ai Fuochi d’Artificio

Ricapitolando, per effettuare foto di fuochi d’artificio perfette, ti consiglio di scegliere con cura la tua attrezzatura. In questo caso, puoi effettuare foto perfette servendoti di una fotocamera digitale, di un treppiede, di un telecomando per lo scatto da remoto e un obiettivo di qualità.

Quanto alla fotocamera, questa può essere una mirrorless, una reflex e così via, poco importa. Il parametro più importante è rappresentato dalle impostazioni della fotocamera stessa, che devono essere manuali, in questo caso.

L’accessorio più essenziale è rappresentato dal treppiede, che deve essere di buona qualità, per poter fissare al meglio la tua fotocamera o lo smartphone. E, per fotografare fuochi d’artificio nel miglior modo, ti consiglio di servirti di un obiettivo con focale di circa 20 mm.

Con il grandangolo, dunque, puoi catturare il fuoco d’artificio nella sua intera espansione. Inoltre, pianificando lo scatto, puoi ottenere delle fotografie davvero perfette. Come fare? Setta la tua fotocamera, pianificando il tuo scatto nel momento in cui il fuoco pirotecnico non è ancora esploso. Ciò vuol dire, giocare d’anticipo!

fotografare-fuochi-d-artificio-iphone

Scegliendo la posizione perfetta, quindi, puoi realizzare foto degne di nota. Ti consiglio, innanzitutto, di effettuare un sopralluogo del posto in cui posizionare la tua macchina fotografica per scattare foto. Quindi, cerca di capire il punto in cui esploderanno i fuochi, e il punto da cui soffia il vento, per evitare di scattare foto a nuvole di fumo e rovinarti il tutto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.