Come Creare Video con Fotocamera Reflex?

12

Come Creare Video con Fotocamera Reflex? 

Oggi voglio proporti il videocorso di fotografia, proposto da Davide Vasta, al prezzo di € 119,99, su Udemy, per realizzare video con una semplice Reflex.

Se anche tu sei alla ricerca dei giusti consigli e delle migliori nozioni, allora, questo corso fa al caso tuo, perché in differenti lezioni ti insegna a utilizzare una fotocamera reflex per la creazione di video di estrema professionalità. Scopriamone di più!

Clicca Qui, scopri come creare video con la Reflex (Corso Davide Vasta)

Dunque, si rivela uno dei migliori corsi appartenenti all’ambito fotografico, da seguire per capire come impiegare una macchina fotografica reflex per le produzioni cinematografiche.

Di fatti, una reflex oltre a definirla come una validissima macchina fotografica da scegliere per scatti fotografici qualitativi, possiamo considerarla persino come una delle migliori videocamere.

Sei un videomaker alle prime armi e sei intenzionato a scoprire il modo per registrare video con la tua reflex?

Devi sapere, innanzitutto, che il passaggio da foto a filmati video, può rivelarsi più complesso di quanto si pensa, specialmente se parliamo di una macchina fotografica.

Con questo corso puoi approfondire una vasta serie di temi dedicati alla fotografia e al mondo del video, grazie alle semplicissime nozioni rilasciate da Vasta.

Il rinomato videomaker, dunque, ci spiega come adattare una reflex per la registrazione dei video e molte altre nozioni in ben 17 lezioni.

Dunque, come si possono realizzare video estremamente qualitativi utilizzando una reflex?

A tal riguardo, devi sapere che registrare video con una reflex non è così semplice, ma bisogna tenere a mente determinati parametri per l’impostazione della fotocamera.

Per prima cosa, dunque, la tua macchina fotografica deve avere la possibilità di fare video.

Se hai già provato a registrare filmati video con la tua reflex ma con scarsi risultati, allora, devi sapere che una macchina fotografica reflex si contraddistingue per caratteristiche molto più simili a quelle di una macchina da presa che a una comune videocamera.

Dunque, in molti non sono a conoscenza di questo particolare dettaglio.

E ciò vuol dire che, proprio come una macchina da presa, con la tua reflex puoi sostituire gli obiettivi preferendo la focale ideale per la ripresa che devi eseguire, tenere sotto controllo i vari parametri della ripresa, ottenere una profondità di campo ridotta per l’isolamento del soggetto e persino disporre di una copiosa serie di accessori per le riprese, che sono appositamente progettati per le video reflex.

Clicca Qui, scopri come creare video con la Reflex (Corso Davide Vasta)

Come utilizzare la fotocamera per riprese video professionali

Il corso proposto da Vasta, si rivela particolarmente interessante e ideale da preferire per la creazione di filmati video, in quanto nelle sue 17 lezioni ci spiega tutti i passaggi necessari per la riproduzione cinematografica con una reflex. Per dei video degni di nota, però, devi attenerti a determinati parametri.

Per prima cosa, devi pianificare le riprese che hai in mente. Quindi, prima di recarti in un determinato luogo per la realizzazione dei video con reflex, pensa a cosa girare e in che momento.

La cosa migliore da fare, è recarti nel luogo in cui desideri girare le riprese con la reflex e iniziare a fare le prove con le inquadrature, in modo da scegliere i luoghi migliori per video di qualità.

Dunque, recandoti nel posto da te scelto, hai la possibilità di iniziare a fare inquadrature, per scegliere la migliore, verificare il tipo di luce presente e il momento migliore del giorno in cui registrare video.

Un altro passaggio importante a cui prestare attenzione, è rappresentato dall’inquadratura.

Ciò significa che, come accade per la fotografia, anche nel caso delle riprese devi assicurarti che la composizione sia buona, che il bilanciamento del bianco non presenti errori e che lo sfondo non presenti elementi d’intralcio.

Esegui la tua inquadratura come se stessi effettuando degli scatti fotografici, tuttavia, tieni a mente che le riprese sono in movimento, e cerca di prestare maggior attenzione agli elementi che non intendi includere nelle riprese.

Il massimo puoi ottenerlo utilizzando le impostazioni manuali.

Questo perché durante le riprese video la scena è in continuo movimento e cambia costantemente. E, dunque, stabilisci la prima esposizione e la profondità di campo e, di conseguenza, regola la tua fotocamera.

Per quanto concerne, quindi, la realizzazione di filmati video con reflex, ti consiglio di non utilizzare l’autofocus, poiché il fuoco verrebbe ripetuto nei differenti piani.

La tua fotocamera non è in grado di sapere cosa intendi mettere a fuoco, e perciò la messa a fuoco deve essere manuale e non automatica.

Per di più, se il soggetto che stai riprendendo è in movimento, hai bisogno di un po’ di praticità in più per imparare a mantenere a fuoco il tuo soggetto.

In particolar modo, per quanto concerne la messa a fuoco manuale, devi sapere che gli obiettivi migliori da preferire sono quelli più datati, ovvero non autofocus, e che si caratterizzino da una ghiera più ampia e scorrevole.

A riguardo, però, possiamo affermare che, persino, gli obiettivi più moderni presentano una ghiera di messa a fuoco abbastanza rilevante.

Quindi, per mettere a fuoco con estrema precisione, puoi affidarti alla funzione di ingrandimento situata nella parte principale dell’inquadratura.

Infine, per utilizzare la tua reflex per le riprese video, assicurati di disporre di un supporto a spalla oppure di un treppiede con testa scorrevole, per filmati estremamente professionali.

Naturalmente, per ottenere il massimo, ti consiglio di affidarti sempre a prodotto di estrema qualità, non rinunciando a spendere un po’ di più.

Clicca Qui, scopri come creare video con la Reflex (Corso Davide Vasta)

Perché Usare una Reflex Per i Video?

Per quanto concerne questo preciso argomento, il videomaker spiega il perché nella prima lezione.

Dunque, utilizzare una reflex per la realizzazione dei video, rappresenta la miglior soluzione perché le refelx si rivelano delle fotocamere abbastanza compatte e in grado di effettuare video di estrema qualità.

Utilizzare una reflex per creare filmati video, è una delle migliori idee, soprattutto per via dei costi molto più bassi, relativi all’attrezzatura.

Di fatti, specialmente se si è alle prime armi, è preferibile affidarsi a una reflex, in quanto a differenza di macchine da presa di bassa qualità, garantisce il massimo durante le riprese.

E’ preferibile impiegare una reflex, perché la qualità immagine, risulta maggiormente elevata, in quanto, questo tipo di macchine fotografiche presentano una qualità d’immagine pura e una validissima profondità del colore, reggendo perfettamente persino gli ISO alti.

Inoltre, è considerata la miglior macchina fotografica da scegliere, perché si rivela abbastanza semplice da utilizzare.

Per le riprese video, è preferibile utilizzare una reflex anche perché si caratterizza da dimensioni ed ergonomia migliori rispetto a una macchina da presa.

Questi due fattori, dunque, si rivelano particolarmente importanti, per gestire al meglio lo zoom e la messa a fuoco, ma anche i vari comandi, per riprese continue.

La reflex è da preferire perché vanta di una profondità di campo ridotta, e perché la messa a fuoco si caratterizza da errori davvero minimi rispetto alle videocamere di fascia media.

Inoltre, la reflex si può essere impiegata per le riprese video, perché si contraddistingue dagli obiettivi sostituibili, tra i quali è possibile scegliere i migliori a prezzi davvero convenienti, e preferire quelli più adatti alle proprie necessità, spendendo il giusto.

Tempi Otturatore Video Con Reflex

Questo è un altro interessante argomento trattato dal videomaker nel videocorso, che sicuramente ti interesserà conoscere se desideri realizzare video con una macchina fotografica reflex.

A tal riguardo, bisogna sapere che con l’espressione tempi otturatore video, il videomaker fa riferimento a quei tempi che permettono di bloccare una determinata circostanza o persino di realizzare delle scie di movimento.

In una ripresa, i tempi determinano anche il dinamismo dello scenario, e si rivela piuttosto importante capire al meglio come possono condizionare il risultato finale del movimento.

La reflex, dunque, si caratterizza dalla presenza di un sensore coperto, che si apre nel momento in cui scattiamo una foto o registriamo un video, con la differenza che nel secondo caso questo sensore resta aperto per un tempo prolungato.

Nelle riprese video il meccanismo di apertura e chiusura dell’otturatore è elettronico, e per tal motivo si avvertono dei rumori.

Dunque, nel caso della fotografia il rumore si presenta in maniera molto rapida, mentre quando si effettuano delle riprese resta aperto più a lungo.

E ciò significa che, se desideriamo incrementare l’esposizione in un ambiente scarsamente illuminato, dobbiamo aumentare il tempo in cui il sensore resta aperto.

Clicca Qui, scopri come creare video con la Reflex (Corso Davide Vasta)

Picture Styles Per la Cromia

Con questo termine inglese, tradotto in italiano con l’espressione “stili di immagine“, Vasta si riferisce a una funzione importante delle riprese video; e tratta questo argomento nella lezione numero 11, specificando come modificarli per ottenere delle immagini abbastanza chiare e con una maggior dinamica.

Per quanto concerne i picture styles delle Reflex Canon, quelli preimpostati sono cinque, ovviamente tutti differenti tra loro, e in particolare uno deve essere utilizzato per le foto in bianco e nero, e tre invece sono personalizzabili. Nello specifico, per ogni picture styles si possono modificare in camera la nitidezza, il contrasto, la saturazione e la tonalità.

Il vantaggio migliore, è che consentono di ottenere dei file multimediali in jpeg qualitativamente discreti. Per quanto concerne le reflex Canon, in dotazione viene fornito il Picture Styles Editor, che consente di poterne realizzare personalizzati e, grazie all’Eos utility, salvarli nella fotocamera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.