Effetto Bokeh Guida Completa

By | Febbraio 1, 2019
effetto-bokeh-guida-completa

Effetto Bokeh Guida Completa – Considerato uno degli effetti fotografici più belli, l’effetto bokeh è una tecnica fotografica, che permette di ottenere uno sfondo fotografico sfocato nei propri scatti. Il suo significato, infatti, in italiano viene tradotto con il termine “sfocatura“. Scopriamone di più”

Cos’è l’Effetto Bokeh?

Come abbiamo detto poc’anzi, l’effetto bokeh negli scatti fotografici, è una tecnica che consente di evidenziare i primi piani delle fotografie, mettendo in seconda parte lo sfondo dello scatto stesso. Si tratta, dunque, di una tecnica che appunto permette di mettere in evidenza e dare una determinata importanza ai primi piani o ai punti luce degli scatti fotografici.

Generalmente, l’effetto bokeh viene originato nelle aree che restano al di fuori della zona focale, e per tal motivo questo metodo si rivela uno dei più utilizzati per ottenere questo effetto negli scatti con sfondi poco gradevoli.

effetto-bokeh-natura

La qualità di questo effetto è fornita dall’unione di due fattori, ossia l’apertura del diaframma e la lunghezza focale impiegata. Con la profondità di campo, dunque, si riduce l’apertura del diaframma e nel momento in cui impostiamo sulla fotocamera una profondità bassa, possiamo evidenziare perfettamente il soggetto in primo piano, sfocando l’orizzonte.

L’effetto bokeh, dunque, è dato dall‘aberrazione sferica, che solitamente si viene a creare su obiettivi ottici che dispongono di lenti sferiche, che di conseguenza provocano la distorsione dello scatto fotografico a specifiche aperture.

Come fare effetto Bokeh Con Photoshop

Sicuramente, hai già visto l’effetto bokeh in moltissime fotografie, ma molto probabilmente ancora non conoscevi il termine corretto per indicare questo tipo di sfocatura.

Solitamente, lo si ottiene in maniera naturale con la propria macchina fotografica. Ed è possibile ottenerlo con un obiettivo veloce, che magari disponga di un’apertura di 85 mm f/1.8 oppure 50 mm f/1.2.

Se, però, non disponi di una fotocamera dotata a sua volta di tale apertura focale, hai sempre la possibilità di modificare le tue fotografie utilizzando programmi appositi, come Photoshop. Per ottenere l’effetto bokeh con Photoshop, allora, continua a leggermi!

Di fatti, se non disponi di immagini con effetto bokeh naturale, puoi sempre affidarti ai migliori programmi fotografici per ritoccare i tuoi scatti fotografici ed ottenere l’effetto che più desideri. Quindi, apri nel programma la fotografia alla quale desideri impostare l’effetto bokeh.

Trascrivi, quindi, il livello e inizia a modificare la tua fotografia. Con gli appositi strumenti, riduci il rumore digitale e rimuovi le imperfezioni presenti, sempre utilizzando Photoshop. A questo punto, trascina la fotografia dei bokeh in Photoshop e assicurati di posizionare sul livello di sfondo i bokeh.

Quindi, modifica il metodo di fusione del livello, cambiando da normale a screen. Grazie a tale metodo fusione, dunque, hai la possibilità di eliminare ogni zona scura nella fotografia, mettendo in evidenza soltanto le parti più chiare.

A questo punto, puoi modificare completamente il tuo livello con il bokeh proporzionandolo alla fotografia del livello sfondo. E’ opportuno, per ottenere immagini perfette, posizionare i dischetti più chiari sulle zone in cui è presente la luce nella fotografia.

Inoltre, utilizzando lo strumento: Tonalità/Saturazione, puoi modificare il colore in modo da far sembrare tutto parte di un solo scatto fotografico. Clicca sulla casella colore per un’ulteriore modifica.

Dopodiché, crea la maschera di livello, con il pennello grande, imposta un flusso del 50% e nascondi le parti del livello non utili. Infine, verifica che tutti i dischetti luminosi siano visibili completamente.

Come Fare effetto Bokeh Online

Come abbiamo appena visto, l’effetto bokeh può essere realizzato in maniera naturale con la propria macchina fotografica e persino con l’utilizzo di determinati programmi di fotografia. Ma come possiamo creare questo effetto online? Sicuramente, con l’utilizzo di determinate applicazioni presenti sul web.

Pixlr

Tra le tante app web che ti consiglio, c’è Pixlr, che vanta di una serie di strumenti di fotoritocco. Non appena apri il programma online, dunque, ti viene chiesto di creare un’immagine o caricarne una già presente sul tuo dispositivo.

A seconda del tuo caso, puoi impostarla direttamente dal cellulare o scattarne una nuova. Se decidi di impostarla dal telefono e desideri creare l’effetto bokeh, non devi far altro che recarti nel menu che si trova sul lato destro e selezionare la voce “sezione Livello“, quindi, premi su “clicca su duplica livello”.

effetto-bokeh-instagram

A questo punto, recati nel menu superiore e incrementa il livello della sfocatura del nuovo livello, semplicemente cliccando sulla voce: Filtro>sfocatura gaussiana e cliccare su 50.

Dunque, scegli la gomma per indicare la dimensione del pennello per la sfocatura. Con questo strumento cancella la parte della foto in cui è raffigurato il soggetto, e vai a rimuovere le aree che devono essere nitide. Infine, unisci i due livelli et voilà la tua nuova foto è pronta!

Effetto Bokeh Instagram

Sebbene in passato l’effetto bokeh si poteva ottenere soltanto con le macchine fotografiche, oggi questo particolare effetto lo si può ottenere anche con il proprio cellulare. Come? Con una serie di programmi appositi.

Se desideri creare l’effetto bokeh sui tuoi scatti fotografici su Instagram, che grazie all’ultimo aggiornamento ha aggiunto la possibilità di realizzare l’effetto bokeh, semplicemente con la rivoluzionaria funzionalità “Ritratto”, che appunto consente di avere l’effetto bokeh in maniera digitale!

Effetto Bokeh Reflex e SmartPhone

Hai una macchina fotografica reflex ma non sei mai riuscito a capire come funziona l’effetto bokeh? Tutto quello che devi fare, è settare la tua fotocamera nella modalità manuale. Per l’effetto bokeh, quindi, ti suggerisco di inserire un obiettivo dotato di apertura focale ampia, magari di f/2.8 oppure f/1.8, che a loro volta consentono la sfocatura dello sfondo.

effetto-bokeh-smartphone

E con lo smartphone come si realizza l’effetto bokeh? Semplicemente, impostando la fotocamera del proprio smartphone sulla modalità di scatto “Ritratto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *